AVVISO IMPORTANTE

L'evento verrà trasmesso in data 18 settembre 2024
Consultare il programma sottostante


È OBBLIGATORIA LA PARTECIPAZIONE ALLA DIRETTA PER TUTTA LA SUA DURATA
La visione della registrazione NON sostituisce la presenza alla diretta ai fini ECM
Il test di valutazione ed il modulo di qualità percepita saranno disponibili al termine del webinar e dovranno essere compilati entro il 21/09/2024
Oltre tale termine non sarà più possibile conseguire crediti ECM ed attestati

  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

Il prurito è il sintomo principale di molte malattie dermatologiche infiammatorie. Dermatite atopica, psoriasi, dermatite da contatto, orticaria, prurigo nodularis, lichen simplex cronico, malattie autoimmuni, malattie renali o epatiche, tra l’altro, sono tutte associate al prurito che può richiedere diversi approcci terapeutici. Il prurito cronico è un sintomo comune e debilitante nei pazienti con dermatite atopica e prurigo nodularis e contribuisce a compromettere la qualità della vita dei pazienti, per questo il trattamento efficace del prurito dovrebbe essere uno dei principali obiettivi terapeutici. Dal punto di vista fisiopatologico, è stato dimostrato che i pruritogeni istamina-indipendenti, interleuchina-31, interleuchina-13 e interleuchina-4, svolgono un ruolo importante sia nella dermatite atopica che nella prurigo nodularis. In effetti, se pur i meccanismi fisiopatologici di ciascuna di queste condizioni siano differenti, negli ultimi anni abbiamo visto l’emergere di nuovi farmaci i cui profili di efficacia e sicurezza sono molto interessanti per la gestione del prurito nella pratica clinica. Chiaramente ci troviamo in un momento storico in dermatologia, in cui abbiamo la possibilità di essere più ambiziosi nei nostri obiettivi nel trattamento dei pazienti con dermatiti infiammatorie pruriginose.
Obiettivo del webinar sarà approfondire la conoscenza delle patologie, esplorando gli aspetti patogenetici e clinici rilevanti, i profili paziente e le comorbidità, favorendone il riconoscimento e il corretto percorso terapeutico. Attenzione particolare sarà posta sulla conoscenza delle nuove opportunità terapeutiche e strategie di gestione del paziente. Sarà condivisa l’esperienza clinica sulla gestione della patologia in maniera interattiva.

Programma

18 settembre 2024 - Webinar DIRETTA ZOOM ore 17,30
Al termine del Webinar il discente dovrà compilare il test di valutazione ed il modulo di qualità percepita per il conseguimento dei crediti ECM 
TEST E MODULO DOVRANNO ESSERE COMPILATI ENTRO IL 21/09/2024

ore 17:30  Apertura e descrizione degli obiettivi dell’evento - Maria Concetta Fargnoli
ore 17:35  Dermatite Atopica: definizione, inquadramento e identikit del paziente - Manfredo Bruni
ore 17:50  Dupilumab: efficacia sulla disfunzione di barriera e prurito cosa abbiamo imparato dalla DA - Andrea De Berardinis
ore 18.05  Prurigo nodulare: definizione, inquadramento e identikit del paziente - Maria Esposito
ore 18:20  Il prossimo futuro del trattamento della Prurigo Nodulare - Maria Concetta Fargnoli
ore 18:35  Discussione sugli argomenti trattati 
ore 18:45  Esperienza clinica a confronto - Lina Maria Magnanimi / Alessia Loda / Lorenzo Dragone
ore 19:15  Discussione e Conclusioni
ore 19:30  Termine webinar

 

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader).
Per la fruizione della diretta sarà necessario installare il programma gratuito ZOOM, Potete effettuare il download del programma, e le relative istruzioni di installazione su https://zoom.us/download 

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione) da compilare entro il 21/09/2024

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Maria Esposito
    Professoressa Associata UOSD Dermatologia Generale ed Oncologica Ospedale San Salvatore L’Aquila ASL1 Abruzzo.
  • Maria Concetta Fargnoli
    Professoressa Ordinaria UOSD Dermatologia Generale ed Oncologica Ospedale San Salvatore L’Aquila ASL1 Abruzzo.

Relatore

  • Manfredo Bruni
    Dirigente Medico, UOSD di Dermatologia Generale ed Oncologica P.O. L'Aquila
  • Andrea De Bernardinis
    Medico Specializzando, Dipartimento Scienze Cliniche Applicate e Biotecnologiche - Università degli Studi dell’Aquila.
  • Lorenzo Dragone
    Medico Specializzando, Dipartimento Scienze Cliniche Applicate e Biotecnologiche - Università degli Studi dell’Aquila.
  • Maria Esposito
    Professoressa Associata UOSD Dermatologia Generale ed Oncologica Ospedale San Salvatore L’Aquila ASL1 Abruzzo.
  • Maria Concetta Fargnoli
    Professoressa Ordinaria UOSD Dermatologia Generale ed Oncologica Ospedale San Salvatore L’Aquila ASL1 Abruzzo.
  • Alessia Loda
    Medico Specializzando, Dipartimento Scienze Cliniche Applicate e Biotecnologiche - Università degli Studi dell’Aquila.
  • Lina Maria Magnanimi
    Medico Specializzando, Dipartimento Scienze Cliniche Applicate e Biotecnologiche - Università degli Studi dell’Aquila.

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Dermatologia e venereologia
leggi tutto leggi meno

Allegati