AVVISO IMPORTANTE

 

  • In caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • Soglia di superamento: 75% delle risposte corrette
  • Il corso e il conseguente test può essere seguito (prima) e compilato (successivamente) un massimo di 5 volte
Qualsiasi attestato (anche quello di partecipazione) è conseguente alla compilazione di Test e Modulo Qualità percepita
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

Il successo avuto con i filmati e le relazioni che compo- nevano la prima FAD asincrona ideata da AISD-ODV nel 2022 e realizzata con la collaborazione di tutti gli esperti di questa sindrome, ci ha spinto a realizzare una seconda FAD che consenta di aggiornare a distanza di due anni, il percorso tracciato in precedenza. La sindrome fibromialgia, caratterizzata da dolore cronico, diffuso, persistente ed iperalgesia meccanica, e da una serie di sintomi come stanchezza, disturbi del sonno, disturbi psicologici e cognitivi, cefalea, emicrania, colon irritabile, vulvodinia, rimane una diagnosi difficile e a volte posta ancora con difficoltà e incertezza dal personale sanitario. La FM è ormai una condizione medica riconosciuta a livello internazionale, definita da criteri diagnostici e valutata attraverso scale di gravità validate scientificamente. Tuttavia, molti pazienti tuttora possono avere notevoli ritardi diagnostici con conseguente impatto negativo a lungo termine. In effetti mancano biomarcatori di laboratorio e di imaging che consentano di rendere la diagnosi certa e rapida. La prevalenza della FM varia a seconda dei criteri utilizzati, del campione di pazienti e dell’interpretazione dei risultati, oscillando dal 2 all’5% della popolazione generale con netta prevalenza nel sesso femminile. Le terapie a disposizione sia farmacologiche che non farmacologiche sono innumerevoli e la visione più moderna è quella di individuare per ogni singolo paziente un approccio multidisciplinare che conduca alla medicina di precisione e dia al paziente gli strumenti necessari per adottare una capacità strategica definita “self-management” e che consenta al paziente di scegliere le terapie più opportune ed idonee per il suo caso specifico, secondo l’ approccio chiamato di “Medicina personalizzata e/o di medicina di precisione”. Gli approcci terapeutici variano nel tempo e in relazione ai diversi sintomi; la sindrome fibromialgica è in effetti una sindrome da gestire a più mani interessando l’aspetto fisico, psicologico e relazionale del paziente.
Riteniamo pertanto come associazione AISF-ODV che sia indispensabile fornire un aggiornato percorso diagnostico- terapeutico che renda più facile la gestione di un paziente difficile e complesso come quello affetto da sindrome fibromialgica

Programma

EZIOPATOGENESI E CRITERI DI PREVALENZA
. Definizione e classificazione del dolore cronico - Vittorio Schweiger
. Cos’è la fibromialgia: segni e sintomi - Alberto Batticciotto
. Epidemiologia - Marco di Carlo
. Meccanismi centrali della fibromialgia - Valeria Giorgi
. Meccanismi periferici della fibromialgia - Valeria Giorgi
. Disfunzione autonomica della fibromialgia - Raffaello Furlan
. Fibromialgia e neuropatia delle piccole fibre - Andrea Truini
. Trauma e fibromialgia - Riccardo Torta

DIAGNOSI E CLINICA
. Aspetti clinici della sindrome fibromialgica - Piercarlo Sarzi Puttini
. Nuovi criteri diagnostici della sindrome fibromialgica - Manuela Di Franco
. Misurazione dei rilievi clinici nella fibromialgia:la clinimetria - Fausto Salaffi
. Il registro italiano della sindrome fibromialgica - Sonia Farah
. Sindrome fibromialgica:le sedi del dolore nociplastico - Valeria Giorgi
. Sindrome fibromialgica:le comorbidità funzionali - Stefano Coaccioli
. Sindrome fibromialgica:le comorbidità organiche - Piercarlo Sarzi Puttini

APPROPRIATEZZA DIAGNOSTICA E TERAPEUTICA
. Le linee guida internazionali - Fabiola Atzeni
. Terapia analgesica nella fibromialgia - Diego Fornasari
. Terapia con farmaci antidepressivi - Diego Fornasari
. I gabapentinoidi - Vittorio Schweiger
. Oppioidi e cannabinoidi - Laura Bazzichi
. Alternative farmacologiche - Marco Di Carlo
. Nutraceutici e sindrome fibromialgica - Arrigo Cicero
. Self-management e medicina di precisione - Piercarlo Sarzi Puttini

IL TRATTAMENTO NON FARMACOLOGICO
. L’importanza dell’attività fisica e riabilitativa nella sindrome fibromialgica - Marco Cazzola
. La prescrizione dell’esercizio fisico nella Sindrome Fibromialgica - Daniela Lucini
. Aspetti nutrizionali nella sindrome fibromialgica - Luisa Cioni
. Tecniche mente-corpo - Cristina Iannuccelli
. La fatica nel fibromialgico: da dove viene e come si può contrastarla - Roberto Casale
. Ossigeno-ozono-terapia - Laura Bazzichi
. Aspetti pratici di psicoterapia - Riccardo Torta
. Terapie alternative e complementari - Gianniantonio Cassisi

LA QUALITÀ DI VITA DEL PAZIENTE FIBROMIALGICO
. Analisi degli aspetti psicoaffettivi - Alessandra Alciati
. I disturbi del sonno nel paziente fibromialgico - Piercarlo Sarzi Puttini
. Dolore e sessualità nel paziente fibromialgico - Roberto Bernorio
. Qualità di vita e fibromialgia: esperienze dirette del paziente - Giuseppina Fabio
. Fibromialgia e post-COVID - Agostino Riva
. Rischio professionale, aspetti medico-legali nel trattamento della sindrome fibromialgica - Antonio Marsico

Informazioni

Obiettivo formativo

18 - Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader).

Procedure di valutazione

Questionario (obbligatoriamente a risposta multipla e doppia randomizzazione)

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

  • In caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • Soglia di superamento: 75% delle risposte corrette
  • Il corso e il conseguente test può essere seguito (prima) e compilato (successivamente) un massimo di 5 volte

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Fausto Salaffi
    Resp. Centro Diagnosi Precoce e Terapia Artriti della Clinica Reumatologica - Prof. Associato di Reumatologia - Univ. delle Marche
  • Piercarlo Sarzi Puttini
    Professore straordinario di Reumatologia, Dipartimento di scienze biomediche e cliniche- Università degli studi di Milano

Relatore

  • Alessandra Alciati
    Resp. Centro per i Disturbi da Sintomi Somatici, Dipartimento di Neuroscienze Cliniche, Villa San Benedetto Menni - Como
  • Fabiola Atzeni
    Dip. Med. Interna e Terapia Medica Scuola Spec. Reumatologia UOComplessa di Reumatologia - AOU Policlinico G. Martino
  • Alberto Batticciotto
    Dirigente medico presso ASST Settelaghi – Ospedale di Circolo Varese
  • Laura Bazzichi
    Medico specialista in reumatologia IRCCS Ospedale Galeazzi- Sant’Ambrogio Milano
  • Roberto Bernorio
    Medico Psicoterapeuta - Milano
  • Roberto Casale
    Direttore scientifico Opusmedica Persons Care & Research Piacenza
  • Gianniantonio Cassisi
    Poliambulatorio Specialistico Distretto 3 - USL 1 Belluno
  • Marco Cazzola
    Responsabile U.O.S. Degenza Riabilitativa Ortopedica Ospedale di Circolo” di Busto Arsizio – Presidio Ospedaliero di Saronno
  • Arrigo Francesco Giuseppe Cicero
    Professore associato Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche - Università di Bologna
  • Luisa Cioni
    Dietista clinico presso la UO di Dietologia e Nutrizione Clinica - Milano
  • Stefano Coaccioli
    Santa Maria General Hospital – Terni
  • Marco Di Carlo
    Clinica Reumatologica dell'Ospedale "Carlo Urbani" di Jesi (AN)
  • Manuela Di Franco
    Professore Associato di Reumatologia - Università La Sapienza - Roma
  • Giuseppina Fabio
    Vice Presidente AISF
  • Sonia Farah
    Biomedical Engineer Clinica Reumatologica, Ospedale Carlo Urbani - Jesi
  • Diego Maria Michele Fornasari
    Professore Associato - Facoltà di Medicina e Chirurgia - Università degli Studi di Milano
  • Raffaello Furlan
    Professore Ordinario presso Humanitas - Milano
  • Valeria Giorgi
    Ricercatrice e Data manager presso ASST Fatebenefratelli Polo Universitario "Luigi Sacco"
  • Cristina Iannuccelli
    Specialista reumatologa - Roma
  • Daniela Lucini
    Prof.ssa Ord. Scienze Esercizio fisico e dello Sport Università degli Studi di Milano
  • Antonio Marsico
    Dirigente Medico Ospedaliero Azienda Ospedaliera San Carlo Potenza Taranto
  • Agostino Riva
    Professore Associato ASST Fatebenefratelli - Sacco
  • Fausto Salaffi
    Resp. Centro Diagnosi Precoce e Terapia Artriti della Clinica Reumatologica - Prof. Associato di Reumatologia - Univ. delle Marche
  • Piercarlo Sarzi Puttini
    Professore straordinario di Reumatologia, Dipartimento di scienze biomediche e cliniche- Università degli studi di Milano
  • Vittorio Schweiger
    Unità operativa di anestesia e rianimazione
  • Riccardo Torta
    Direttore Str. complessa di Psicologia clinica e oncologica - A.O.U. San Giovanni Battista - Università degli Studi di Torino
  • Andrea Truini
    Professor of Neurology, neuromuscular disease unit and neuropathic pain outpatient service - La Sapienza Roma

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anestesia e rianimazione
  • Dermatologia e venereologia
  • Endocrinologia
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina termale
  • Nefrologia
  • Neurologia
  • Ortopedia e traumatologia
  • Psichiatria
  • Radiodiagnostica
  • Reumatologia

Biologo

  • Biologo

Psicologo

  • Psicologia
  • Psicoterapia

Dietista

  • Dietista
  • Iscritto nell'elenco speciale ad esaurimento

Fisioterapista

  • Fisioterapista
  • Iscritto nell'elenco speciale ad esaurimento

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno

Allegati